LIV 52

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

LIV 52 è il nome commerciale della “Capparis Spinosa” (Tamarix Gallica Compositum)  e’ un miscuglio di erbe pressato in pastiglie che si trova facilmente in  commercio nelle migliori erboristerie ma anche online.
E’ un composto molto efficace, utile a prevenire e a correggere i danni del fegato; aiuta la rigenerazione della cellula epatica e ripristina la normale
funzione epatica.

La sua azione e’ mirata a proteggere il parenchima epatico dalle epatiti A, B e C – Riduce gli effetti tossici dei medicinali, antibiotici, contraccetivi,
medicine antitumorali e antiretrovirali, droghe, alcool, ecc.

Anche nei casi più gravi nei quali si riscontrano gravi danni epatici e necrosi parziali, il LIV 52 e’ in grado di impedire il progredire della necrosi e addiritura di far regredire i danni gia’ presenti.

Agisce sulla cellula epatica, aiutando la sua rigenerazione, ristabilisce le funzioni del fegato e riesce a regolarizzare il livello del plasma proteico;
inoltre migliora la digestione e l’assimilazione, migliora l’attivita’ anabolica attraverso la ritenzione d’azoto e fa si che il recupero, dopo una malattia
debilitante, sia più veloce.

Il LIV 52 assunto con costanza, aumenta le proteine linfatiche e ristabilisce l’equilibrio fra albumina e globulina; aiuta un fegato lento a migliorare
l’assimilazione del cibo e nei bambini assicura una buona crescita; inoltre stimola la normale ematopoiesi.

Puo’ essere assunto come curativo di disturbi epatici, come per esempio: fegato ingrossato o grasso (steatosi), epatiti causate da uso prolungato di medicinali, abuso di droghe e alcool; epatiti croniche, in stati iniziali di cirrosi epatica, e anche cirrosi post necrotica, iperbilirubinemia e persino in casi di  disordini nutrizionali.

Il fegato e’ l’organo che svolge un ruolo importantissimo in ogni malattia, per cui supportarlo col LIV 52 durante una terapia prolungata non può che essere
d’aiuto. Curarsi con le erbe puo’ notevolmente migliorare lo stato di salute, ovviamente non bisogna mai eliminare i farmaci chimici, ma aiutarsi con i farmaci omeopatici puo’ migliorare i risultati.

Le dosi consigliate sono: adulti 2/3 tavolette 3 o 4 volte al giorno – bambini 1/2 tavolette 3/4 volte al giorno –

Questa voce è stata pubblicata in Salute Benessere e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.