Saperne di più sui: “Mutui”

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

Il mutuo (art. 1813 c.c.)è il contratto col quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di denaro o di altre cose fungibili, e l’altra si obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie e qualità.

In parole più semplici il mutuo è il finanziamento di un certo importo che il mutuario si impegna a restituire maggiorato degli interessi in un periodo predeterminato al mutuante.

Chi eroga il prestito si chiama “mutuante” – “mutuario” è invece colui che riceve il finanziamento.

Un mutuo può essere concesso per la costruzione, per l’ acquisto oppure per la ristrutturazione di un immobile.

I mutui possono essere negoziati da diversi enti finanziari: Banche, Poste, Società Finanziarie con tassi diversi: “fisso, variabile o misto”.

Affinchè un mutuo possa essere erogato, il cliente che ne fa richiesta, deve possedere i seguenti requisiti:

1 – bisogna essere maggiorenni
2 – bisogna possedere un reddito adeguato al finanziamento richiesto
3 – Talvolta l’importo complessivo delle rate del mutuo relative a un anno, non deve superare un terzo del reddito annuale.

Elementi che impediscono l’erogazione del mutuo:

1 – Passati protesti
2 – problemi sull’immobile da acquistare
3 – immobile in attesa di condono edilizio
4 – situazioni familiari non chiare (separazioni)
5 – immobile gravato da ipoteca

Di seguito sono elencati i documenti necessari per la richiesta di mutuo.

1 – Documenti del richiedente:

– fotocopia documento identità e codice fiscale
– certificato di famiglia e di residenza

2 – Documenti relativi al reddito:

– Per i lavoratori dipendenti si richiede modello CUD e Denuncia dei redditi – inoltre le ultime 2 buste paga e talvolta anche lo estratto conto degli ultimi 3 mesi.

– Per i lavoratori autonomi vengono richiesti le ultime due dichiarazioni dei redditi completi delle ricevute di pagamento delle imposte; l’iscrizione alla camera di commercio o a un albo professionale egli estratti conto degli ultimi sei mesi.

3 – Documenti relativi all’immobile da acquistare

– Fotocopia del compromesso o proposta di acquisto
– copia dell’ultimo atto di proprietà, certificato di abitabilità ed eventuale condono.

Nel caso in cui il mutuo viene richiesto per ristrutturazione casa, bisogna presentare un preventivo di spesa e progetto dei lavori che dovranno essere eseguiti e le autorizzazioni da parte della pubblica amministrazione.

Una volta presentata tutta la documentazione richiesta, se tutto è in regola, e ci sono tutti i requisiti richiesti, da 20 a 30 giorni viene erogato il mutuo.

Questa voce è stata pubblicata in Mutui e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.