whatsapp

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vote on DZone
Share on Facebook
Bookmark this on Delicious
Kick It on DotNetKicks.com
Shout it
Share on LinkedIn
Bookmark this on Technorati
Post on Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)

A cosa serve WhatsApp?
Come si rinnova WhatsApp?
Dopo il primo anno di utilizzo gratuito WhatsApp deve essere rinnovato e servono i dati usati per l’iscrizione che spesso sono stati dimenticati. Come fare?

WhatsApp e’ un’applicazione studiata per Adroid, Smartphone, Blackberry, Iphone; con esso si puo’ comunicare inviando messaggi gratuitamente usando internet; ormai e’ molto diffusa fra i ragazzi e anche gli adulti perche’ permette di comunicare senza ulteriori spese.

Il primo anno di utilizzo e’ gratuito, successivamente ha un costo di 0,89 centesimi all’anno; spesa irrisoria se si pensa a cio’ che si risparmia ovviando all’invio di messaggi tradizionali che hanno mediamente un costo di 15 centesimi l’uno.

Al momento del rinnovo bisogna digitare la mail e la password utilizzati per l’iscrizione, ma spesso questi dati non sono stati salvati e di conseguenza non si può procedere e non si possono recuperare i dati per lo stesso motivo.

La prima cosa che tutti fanno e’ attivare una nuova mail e una nuova password, disinstallano whatsapp e poi lo rinstallano convinti che useranno la nuova mail, ma purtroppo si rendono conto che non e’ possibile perchè lo smartphone ha salvato i vecchi dati e quindi non permette di inserirne di nuovi.

Non rimane che formattare il cellulare ossia ripristinare le impostazioni di fabbrica; prima di eseguire questa operazione ricordatevi di salvare tutto ciò che avete in memoria.

Collegare con il cavetto USB il cellulare al pc, attivate l’archivio di massa e procedete ad estrarre dalle varie cartelle: foto, video e musica ed a salvarle sul computer, dopo di ché scollegate l’archivio di massa e poi  cliccando su impostazioni, backup e ripristino procedete nell’operazione di formattazione del cellulare.

Una volta terminato, ricollegate il cavetto e riportate foto, video e musiche sul telefono e poi rinstallate whatsapp questa volta utilizzando la nuova mail e password; appena l’applicazione sara’ installata sul cellulare, si attivera’ la procedura di pagamento che dovrete effettuare con carta di credito, se non ne possedete una e’ opportuno che la attiviate, magari la postpay che non ha necessita’ di essere legata a un conto corrente.

Qualche altra informazione sull’applicazione:

Per settare whatsapp in modo da non far vedere agli altri gli orari di entrata e uscita dall’applicazione basta entrare  su “Account” , “Privacy”  e infine “Ultimo Accesso” mettere la spunta su nessuno; a questo punto nessuno potra’ piu’ controllare i vostri ingressi.

Spero che queste informazioni vi siano state di aiuto e che potranno esserlo anche ai vostri amici e conoscenti.

Questa voce è stata pubblicata in Di tutto un pò e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.